Giornale Radio di Ateneo

Ascolta l'ultimo GR di Radio Rumore

Ascolta le edizioni passate

I tweet di @radiorumore

Tutti i colori della musica

memorymotel_banner
takeiteasy_banner
memorymotel_banner
soundtrack_banner
classical_banner
thepassenger_banner
jazz_banner
remake_banner

RuMORE è un progetto di CE@

CEA_banner

borea

Il futuro non si cancella - Il laboratorio post Viaggio della Memoria 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Arati   
Venerdì 29 Marzo 2013 17:57

laboratorio radio 2Un’ora di programma radiofonico per raccontare l’esperienza del Viaggio della Memoria a Praga, i ricordi, le emozioni, le riflessioni.

 

Si è concluso – e con un bilancio molto positivo – il primo laboratorio di elaborazione del Viaggio della Memoria 2013 di Istoreco, che ha portato 1100 studenti reggiani in visita a Praga, al campo di concentramento di Terezin ed al villaggio annientato di Lidice, simboli del dominio e dell’orrore nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. 

 

Ogni anno il Viaggio prevede dei momenti di elaborazione successiva per gli studenti interessati, con il coinvolgimento di vari partner. Fra questi, Rumore Web, la webradio dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che dal 2010 segue ogni anno il Viaggio, e lo racconta con programmi ad hoc.

Nel 2013, il laboratorio con la radio ha avuto la forma di un seminario intensivo, una mattinata di lavoro che ha portato come ultimo atto alla registrazione di un programma di un’ora sull’esperienza del Viaggio. Ai microfoni, le ragazze e i ragazzi tornati da Praga, assieme a Giulia Giordano di Rumore Web, l’inviata a Praga della radio.laboratorio radio 3

Il laboratorio si è diviso in due mattinate, con due gruppi distinti, nell’ultima parte di marzo. Il primo giorno, hanno lavorato i ragazzi dell’Ipsia reggiana, il secondo giorno è toccato ad un gruppo del Bus Pascal.


In entrambi i laboratori, gli studenti hanno deciso i temi e la scaletta del programma assieme ai ragazzi della radio, hanno scelto le canzoni da inserire e i contributi audio da utilizzare come testimonianza diretta, contributi registrati a Praga in precedenza. Hanno poi unito le loro voci per registrare la sigla (entrambi i gruppi hanno registrato la loro versione) e poi sono intervenuti durante il programma, alternandosi in base ai temi, guidati dalla conduzione di Giulia Giordano.


Il risultato, due programmi da un’ora l’uno che offrono una bella testimonianza dell’esperienza praghese con Istoreco, e della voglia di continuare a portare avanti la memoria, dopo aver toccato con mano i luoghi della storia e della memoria stessa.

I programmi ora sono ascoltabili nella sezione Podcast del sito di Rumore, o direttamente da questi player.

Per conoscere il progetto del Viaggio della Memoria, visita il sito www.futurononsicancella.it.


ASCOLTA L'AUDIO


BUS Pascal


IPSIA